Vai direttamente ai contenuti

-10% sur 5 produits

Soddisfatti o rimborsati per 20 giorni

Consegne 24h-48h

Consegna gratuita a partire da 50 chf

Gli interferenti endocrinistanno diventando sempre più controversi e ritornano regolarmente nelle notizie. Presenti nell'acqua, negli utensili da cucina, nei cosmetici, nei cosmetici e perfino negli alimenti, queste sostanze sono ovunque. Sebbene sia impossibile eliminarli completamente dalla nostra vita quotidiana, è tuttavia possibile limitare la nostra esposizione optando per prodotti dalla composizione sana.

 

Allora, come trovare prodotti cosmetici senza interferenti endocrini?

 

Ecco la nostra guida!

Laurent Troillet
Laurent Troillet
Co-direttore @ Grangettes Switzerland
Riepilogo dell'articolo

Cosa sono gli interferenti endocrini?

Il sistema ormonale, o sistema endocrino, è formato da ghiandole, come la tiroide, i testicoli, le ovaie, l'ipofisi o anche il pancreas . Queste ghiandole secernono ormoni (estrogeni, testosterone, insulina, ecc.), che vengono rilasciati nel flusso sanguigno e che svolgono ruoli chiave in molte funzioni essenziali dell'organismo: ad esempio, partecipano allo sviluppo fetale, alla riproduzione, al metabolismo, alla regolazione dello zucchero nel sangue , eccetera.

 

L'Organizzazione Mondiale della Sanità nel 2002 ha definito gli interferenti endocrini come "una sostanza o miscela che altera le funzioni del sistema endocrino e quindi induce effetti dannosi in un organismo intatto, nella sua progenie o all'interno di (sotto)popolazioni" .

Dove si trovano gli interferenti endocrini?

Gli interferenti endocrini si trovano in molti oggetti e prodotti di uso quotidiano. Si trovano nei prodotti per la casa, nei detersivi, negli utensili da cucina, nei cosmetici e persino nei prodotti alimentari.

 

Hanno anche contaminato il suolo, l'aria, l'acqua e persino i sedimenti e si trovano quindi ovunque nell'ambiente.

 

I nostri organismi possono quindi essere esposti attraverso molteplici vie, come ad esempio:

  • Ingestione: alimenti, bevande, contenitori in plastica, imballaggi che contengono alimenti, bollitori in plastica, padelle antiaderenti, ecc.;
  • Inalazione: detersivi, prodotti per la casa, ecc.;
  • contatto con la pelle: cosmetici, indumenti resistenti all'acqua, assorbenti, ecc.

 

detect-endocrine-disruptors

Quali sono gli effetti degli interferenti endocrini sulla salute?

Si sospetta che gli interferenti endocrini incidano sulle funzioni riproduttive, tiroidee, metaboliche o surrenali. Contribuiscono allo sviluppo di disturbi ormonali che provocano infertilità, pubertà precoce, obesità, ma anche malformazioni congenite, tumori ormono-dipendenti e persino disturbi immunitari.

 

A differenza della maggior parte delle sostanze chimiche “classiche”, gli effetti causati dagli interferenti endocrini non sono necessariamente legati alla dose ricevuta da un individuo: gli effetti sono possibili, anche a dosi molto basse.

Come funzionano gli interferenti endocrini?

Gli interferenti endocrini agiscono su ormoni e organi in 3 modi diversi:

  • L'effetto mimetico: imitano l'azione di un ormone naturale per prenderne il posto;
  • L'effetto bloccante: impediscono all'ormone naturale di agire legandosi ai recettori con cui interagisce abitualmente;
  • L'effetto perturbatore: modificano gli effetti di un ormone o la sua circolazione nel corpo.

Interferenti endocrini e finestre di esposizione

La sensibilità agli interferenti endocrini può variare a seconda del periodo della vita. Infatti, durante il periodo dello sviluppo feto-embrionale, o durante la prima infanzia, si osserva una maggiore sensibilità dei soggetti ad alcune di queste sostanze.

 

Durante la pubertà e lo sconvolgimento ormonale che provoca, gli interferenti endocrini possono alterare in modo irreversibile alcune funzioni del corpo.

 

detect-endocrine-disruptors

Interferenti endocrini nei cosmetici

Gli interferenti endocrini sono ovunque. Sebbene sia impossibile eliminarli completamente dalla nostra vita quotidiana, è tuttavia possibile limitare la nostra esposizione optando per prodotti puliti.

 

L'elenco degli interferenti endocrini da evitare nei cosmetici è lungo:

  • 1- 4 METILBENILIDENE CANFORA: filtri chimici UV;
  • 2- BENZOFENONE: Filtri chimici UV:
  • 3- BHA: usato come conservante o profumo;
  • 4-BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL: utilizzato come fragranza;
  • 5- CICLOPENTASILOSSANO: molto presente nei cosmetici come shampoo, creme, deodoranti;
  • 6- DIETIL FTALATO: presente in vernici, prodotti per lo styling, profumi;
  • 7-ETILESILMETOSSICINNAMATO: presente nelle creme solari e nei prodotti per capelli;
  • 8-NONILFENOLO;
  • 9- OSSIBENZONE: filtri UV chimici;
  • 10- PARABENI (Metilparaben, Propilparaben, Butilparaben, Etilparaben, Isopropilparaben, Isobutilparaben, Benzilparaben)
  • 11- FENOSSIETANOLO: è il più utilizzato in cosmetica. Serve in particolare come curatore;
  • 12- RESORCINA: utilizzato nella colorazione dei capelli;
  • 13- TRICLOSAN: antibatterico utilizzato come conservante.

I segreti per trovare cosmetici senza interferenti endocrini

Per evitare cosmetici che contengono sostanze nocive, alcuni consigli:

  • Analizza la lista INCI: è la lista degli ingredienti per i tuoi trattamenti;
  • Scegli prodotti etichettati "senza parabeni";
  • Evitare tutti i prodotti che contengono nell'elenco degli ingredienti INCI il nome DIETHYL PHTHALATE o qualsiasi nome composto da PTHALIC ACID, BENZOPHENONE, OXYBENZONE, ETHYLHEXYL METHOXYCINNAMATE e 4-METHYLBENYLIDENE CAMPHOR, RESORCINOL, BHA, TRICLOSAN, CYCLOPENTASILOXANE, BUTYLPHENYL METHYLPROP IONAL;
  • Rivolgiti alle applicazioni di analisi cosmetica : permettono di sapere se il prodotto cosmetico contiene sostanze nocive. Questo è particolarmente vero per INICI Beauty, Yuka, QuelCosmetic e CleanBeauty;
  • Rivolgiti a marchi che si impegnano a non utilizzare interferenti endocrini nella composizione dei loro prodotti.

Grangettes Svizzera e la guerra contro gli interferenti endocrini

Da Grangettes Svizzera ogni ingrediente è rigorosamente selezionato. Fin dalla nostra creazione, ci siamo impegnati a escludere ingredienti dannosi o controversi dalle nostre ricette, come ad esempio:

  • Fenossietanolo
  • Parabeni
  • Siliconi
  • PEG
  • Gli irritanti
  • Allergeni
  • Ingredienti comedogenici
  • Derivati del petrolio
  • Perturbatori endocrini
  • Inquinanti

Anche i prodotti di origine animale vengono tenuti lontani dai nostri prodotti cosmetici. I nostri trattamenti sono certificati Cruelty Free e Vegan .

 

Questa rigorosa selezione dei migliori ingredienti permette ai nostri prodotti di ottenere il massimo punteggio nelle applicazioni di analisi cosmetica.

 

Un vero vantaggio per prendersi cura della propria salute!

 

 

Visita il negozio